Prestazioni

Seleziona una Specializzazione per scoprire tutti i Servizi associati

Radiologia Tradizionale convenzionata con SSN

 

Diagnostica per Immagini

  • Colonna vertebrale e arti inferiori in ortostatismo
  • Ortopanoramica dentale digitale. Articolazione Temporo-Mandibolare
  • Densitometria Ossea (MOC DEXA) Total Body, Colonna Lombare e Femorale
  • Mammografia

Risonanza Magnetica

  • Risonanza magnetica ginocchio
  • Risonanza magnetica caviglia
  • Risonanza magnetica polpaccio
  •  Risonanza magnetica piede
  • Risonanza magnetica gomito
  • Risonanza magnetica polso
  • Risonanza magnetica mano
  • Risonanza magnetica spalla
  • Risonanza magnetica lombare
  • Risonanza magnetica cervicale
  • Risonanza magnetica anca

Telefona o Compila il Form

Norme per la preparazione agli esami RX Diretto Addome e RX Diretto Reni

Prof. Adriano Fileni

Direttore di Branca Diagnostica Per Immagini, Direttore Sanitario, Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

Ecografia

  • Ecografia addome completo (superiore e inferiore)
  • Ecografia dell’addome superiore (fegato, colecisti e vie biliari, pancreas, milza, reni, surreni)
  • Ecografia dell’addome inferiore o pelvica (vescica, prostata)
  • Ecografia dell’addome inferiore o pelvica (utero e ovaie)
  • Ecografia epatica
  • Ecografia epatica + ecocolor Doppler
  • Ecografia della colecisti e delle vie biliari
  • Ecografia del pancreas
  • Ecografia milza
  • Ecografia renale e surrenale
  • Ecografia renale e surrenale + ecocolor Doppler
  • Ecografia dell’aorta addominale
  • Ecografia dell’aorta addominale + ecocolor Doppler
  • Ecografia vescicale
  • Ecografia prostatica transrettale
  • Ecografia prostatica transrettale + ecocolor Doppler
  • Ecografia ginecologica transvaginale
  • Ecografia ginecologica transvaginale + ecocolor Doppler
  • Ecografia ginecologica transrettale
  • Ecografia ginecologica trans rettale + ecocolor Doppler
  • Ecografia ginecologica per monitoraggio del ciclo ovarico
  • Ecografia tiroidea
  • Ecografia tiroidea + ecocolor Doppler
  • Ecografia del collo
  • Ecografia ghiandole salivari
  • Ecografia dei tessuti superficiali (cute, sottocute)
  • Ecografia dei linfonodi superficiali
  • Ecografia Mammaria
  • Ecografia Mammaria + ecocolor Doppler
  • Ecografia testicolare
  • Ecografia testicolare + ecocolor Doppler
  • Ecografia di muscoli, tendini, articolazioni

Ecografia pediatrica

  • Ecografia delle anche
  • Ecografia dei reni e delle vie escretrici
  • Ecografia del sistema gastro-intestinale
  • Ecografia addominale
  • Ecografia del collo
  • Ecografia dei linfonodi superficiali
  • Ecografia delle tumefazioni superficiali
  • Ecografia testicolare
  • Ecografia pelvica

Ecocolordoppler Vascolare

  • Ecodoppler arterioso dei vasi epiaortici (arterie carotidi e vertebrali)
  • Ecocolor Doppler arterioso degli arti superiori
  • Ecocolor Doppler arterioso degli arti inferiori
  • Ecocolor Doppler venoso degli arti superiori
  • Ecocolor Doppler venoso degli arti inferiori

Telefona o Compila il Form

Norme per la preparazione ad alcuni esami ecografici

Prof.ssa Paola Mirk

Specialista in Ecografia Internistica , Uro-Ginecologica, Doppler

Prof.ssa Giulia Maresca

Specialista in Ecografia Internistica, Senologica e Pediatrica

Dott. Luca Perrone

Specialista in Radiodiagnostica ed Ecografia

Fisiokinesiterapia convenzionata SSN

  • Rieducazione motoria individuale (Kinesi) per segmento
  • Rieducazione motoria individuale (Kinesi) colonna vertebrale
  • Rieducazione motoria in gruppo
  • Elettrostimolazione
  • Irradiazione infrarossa

Fisiokinesiterapia privata

  • Tecarterapia
  • Laserterapia
  • Laserterapia ad alta potenza
  • Massoterapia
  • Manipolazioni vertebrali
  • Ipertermia
  • Ultrasuoni
  • Magnetoterapia
  • Ionoforesi
  • Elettroterapia antalgica
  • Tens
  • Correnti interferenziali
  • Linfodrenaggio
  • Radarterapia
  • Trazione manuale
  • Taping muscolare
  • Riabilitazione del pavimento pelvico

Rieducazione posturale nell’adulto e nel bambino

  • Ginnastica posturale
  • Sedute singole
  • Sedute in piccoli gruppi

Riabilitazione

  • Post-Traumatica
  • Post-Chirurgica

Visite specialistiche fisiatriche e ortopediche

  • Infiltrazioni
  • Manipolazioni
  • Esame Baropodometrico
  • Valutazione dinanometrica muscolare

Terapia occupazionale

La terapia occupazionale è una disciplina riabilitativa che utilizza la valutazione e il trattamento per sviluppare, recuperare o mantenere le competenze della vita quotidiana e lavorativa delle persone con disabilità cognitive, fisiche, psichiche tramite diverse attività. Essa si sviluppa in tre fasi:

  1. Valutazione iniziale: il Terapista Occupazionale indaga la capacità di agire residua del paziente, la partecipazione alla vita sociale, e gli aspetti culturali, materiali ed istituzionali che lo riguardano.
  2. Ipotesi di lavoro: il Terapista Occupazionale definisce l’ipotesi operativa, stabilisce l’ordine e il rilievo sia delle risorse del soggetto sia dei problemi che lo assillano, coinvolgendolo in tale processo e definendo quindi un primo approccio alla pianificazione dell’intervento.
  3. Intervento: collaborazione concreta alle Attività significative scelte insieme al paziente; programmazione concordata delle Occupazioni quotidiane, produttive, della cura di sé, del tempo libero e della partecipazione sociale; supporto nell’adozione di ausili e nell’accesso alla Rete dei Servizi; effettuazione delle modifiche ambientali necessarie al benessere del paziente. L’intervento riabilitativo viene finalizzato verso quattro obiettivi:
    • il recupero di una competenza funzionale che, per ragioni patologiche, è andata perduta;
    • l’evocazione di una competenza che non è comparsa nel corso dello sviluppo;
    • la necessità di porre una barriera alla regressione funzionale cercando di modificare la storia naturale delle malattie cronico- degenerative riducendone i fattori di rischio e dominandone la progressione;
    • la possibilità di reperire formule facilitanti alternative.

Telefona o Compila il Form

Dott.ssa Anna Maria Marcelli

Fisioterapista

Dott.ssa Emanuela Poggi

Fisioterapista

Tecnica Chirurgica Percutanea

Questa tecnica nasce in America circa dieci anni fa e in breve tempo ha acquistato sempre maggior successo tra operatori e pazienti per i numerosi vantaggi che offre.

La correzione delle deformità e la modificazione delle ossa dell’avampiede avviene utilizzando piccole frese, che vengono introdotte attraverso incisioni della cute di 2-3 millimetri. Queste frese sono guidate dalla mano del chirurgo che “vede” le ossa e le frese stesse attraverso un particolare apparecchio radiologico. La novità importante inoltre è rappresentata dalla assenza di mezzi di sintesi (viti o fili), cosa che consente alle fratture di guarire secondo la “necessità” del piede, piede che camminerà immediatamente dopo l’intervento e sarà libero da medicazioni già dopo una decina di giorni.

Decorso Post-Operatorio

Il trattamento chirurgico può essere eseguito anche in Day hospital, non essendo indispensabile il ricovero. Lo stesso giorno dell’intervento, mediante l’uso di calzature post-operatorie e di un bendaggio imbottito, è possibile poggiare i piedi in terra e camminare normalmente senza l’uso di stampelle.

Dopo una settimana
Il paziente si reca al primo controllo medico. Cammina senza bisogno di ausili ed autonomamente. Nel corso della visita viene cambiata la medicazione, ridotto il bendaggio e sostituita la scarpa post-operatoria con una scarpa propria, comoda (tipo da ginnastica di 1 o 2 taglie più grandi).

Dopo un mese
Si effettua una visita di controllo con le radiografie aggiornate.

Telefona o Compila il Form

Dott. Abusaa Samer

Specialista in Ortopedia e Traumatologia

Visita per l’idoneità all’agonismo sportivo

  • Spirometria
  • Elettrocardiogramma a riposo
  • Elettrocardiogramma sotto sforzo
  • Visita generale
  • Esame urine

Visita per l’idoneità all’agonismo sportivo per adulti

  • Test da Sforzo
  • Cicloergometro
  • Ecocardiogramma

Telefona o Compila il Form

Dott. Roberto Vannicelli

Specialista in Medicina dello Sport

Dermatologia

  • Visita specialistica dermatologica
  • Esame computerizzato dei nei (epiluminescenza)

Dermatologia Chirurgica in collaborazione con Skinlaser

  • Dermatologia chirurgia generale
  • Microchirurgia dei tumori cutanei (chirurgia di MOHS)
  • Terapia chirurgica dei nei
  • Chirurgia vascolare (trattamento stati varicosi)
  • Trattamenti Laser
  • Chirurgia estetica

Medicina estetica

  • Tossina botulinica
  • Applicazione Acido Ialuronico ed altri fillers per la correzione delle rughe
  • Peelings chimici (acido glicolico, TCA, acido salicinico, etc.)
  • Radiofrequenza
  • Trattamento cellulite farmacologico (fosfatilcolina)
  • Trattamento cellulite con macchinario Cavitazione
  • Rimozione angiomi, verruche, fibromi

Telefona o Compila il Form

Dott. Antonio Rusciani

Specialista in Dermatologia e Medicina Estetica

Ecografia ginecologica

  • Ecografia pelvica
  • Ecografia pelvica transvaginale
  • Ecografia transvaginale con flussimetria
  • Sonoisterografia (Maggiori Informazioni)
  • Sonoisterosalpingografia (Maggiori Informazioni)
  • Monitoraggio ovulare
  • Studio della cavità uterina
  • Ecografia tridimensionale in ginecologia
  • Ecografia Endovaginale con ecodoppler

Indagini Prenatali

  • Ecografia I trimestre: datazione, translucenza nucale (NT)
  • Bi-test o Test Combinato
  • NIPT (Test Prenatale Non Invasivo: Prenatal Safe®, Prenatal Karyo®, G-Test®) (Maggiori Informazioni)
  • Prelievo Villi Coriali
  • Amniocentesi
  • Ecografia II trimestre (pre-morfologica)
  • Ecografia di screening del II trimestre (morfologica)
  • Ecografia III trimestre (accrescimento fetale)
  • Ecografia 4D – baby facing
  • Doppler flussometria materno-fetale
  • Ecocardiografia fetale
  • Diagnostica di II livello: studio malformazioni fetali e patologie della gravidanza

Prof. Francesco Torcia

Specialista in Ginecologia e Ostetricia

Dott. Massimo Salvatori

Specialista in Ginecologia e Ostetricia

Telefona o Compila il Form

L’inseminazione intrauterina (IUI) è la tecnica più semplice (I livello) di Procreazione Medicalmente Assistita, e consiste nel depositare, all’interno della cavità uterina, il liquido seminale opportunamente trattato in laboratorio.

Lo scopo della IUI è di incrementare la densità di gameti nel sito dove avviene in vivo la fecondazione.

Questa procedura richiede:

  • assunzione da parte della paziente di farmaci per la crescita follicolare multipla per un periodo variabile tra 7 e 10 giorni;
  • monitoraggio ecografico e/o ormonale della crescita follicolare per definire i dosaggi farmacologici e il momento in cui effettuare la IUI;
  • trasferimento in utero per per via trans-vaginale degli spermatozoi tramite un sottile catetere.

L’Inseminazione Intrauterina viene eseguita in regime ambulatoriale, è indolore e non richiede particolari accorgimenti successivi da parte della donna.

Questa tecnica può essere indicata in casi di:

  •  fattore psicologico
  •  disfunzione erettile
  • eiaculazione retrograda
  •  vaginismo
  • impotenza
  • causa immunologica
  • lieve e moderato fattore maschile
  • infertilità idiopatica
  •  endometriosi lieve e moderata

Dott.ssa Annalise Giallonardo

Specialista nel settore della medicina della riproduzione

Prof. Mauro Schimberni

Specialista nel settore della medicina della riproduzione

Dott.ssa Benedetta Sabatini

Biologa

Telefona o Compila il Form

I servizi relativi alla branca Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva saranno attivi a partire da Marzo 2017

Visite Specialistiche

Patologie dell’esofago:

  • Malattia da reflusso gastroesofageo ed esofagite
  • Esofagiti infettive
  • Ernia iatale
  • Incontinenza del cardias
  • Esofago di Barrett
  • Neoplasie dell’esofago

Patologie dello stomaco:

  • Gastriti
  • Patologie correlate al’infezione da Helicobacter pylori
  • Gastropatia da FANS
  • Ulcera gastrica e duodenale
  • Neoplasie dello stomaco
  • Dispepsia

Patologie dell’intestino tenue:

  • Malassorbimento e malattia celiaca

Patologie del colon:

  • Malattia diverticolare del colon
  • Sindrome dell’intestino irritabile
  • Stipsi
  • Inquadramento delle diarree
  • Inquadramento del dolore addominale
  • Malattie infiammatorie croniche intestinali
    • Malattia di Crohn
    • Colite ulcerosa
  • Neoplasie del colon e del retto

Malattie della colecisti e delle vie biliari:

  • Calcolosi della colecisti
  • Coledocolitiasi
  • Cirrosi Biliare Primitiva
  • Colangite Sclerosante Primitiva

Patologie del Fegato:

  • Steatosi epatica
  • Epatopatie croniche

Patologie del Pancreas:

  • Pancreatite cronica
  • Lesioni cistiche pancreatiche
  • Neoformazioni del pancreas

Malattie proctologiche:

  • Malattia emorroidaria
  • Ragade anale

Endoscopia diagnostica

  • Esofagogastroduodenoscopia (EGDS)
  • Rettosigmoidocolonscopia (RSCS)
  • Rettosigmoidocolonscopia con ileoscopia retrograda

Durante l’esame diagnostico EGDS sarà possibile procedere con l’esecuzione di biopsie della mucosa esofagea, gastrica e duodenale, e si potrà procedere con il campionamento della mucosa del retto, del colon e della mucosa dell’ileo.

Le biopsie saranno eseguite anche su eventuali lesioni della mucosa del tratto digerente superiore e inferiore.

Secondo giudizio del medico e in accordo con il paziente può essere eseguita una sedazione mediante somministrazione di sedativo/analgesico endovena ed eventualmente una sedazione profonda alla presenza dello specialista anestesista.

Telefona o Compila il Form

Dott. Andrea Sbrozzi

Specialista in Gastroenterologia

Visite specialistiche

  • Adulti
  • Bambini

Esame Audiometrico – tonale

L’esame audiometrico tonale studia specificamente la funzione dell’udito; permette di differenziare tra le sordità di trasmissione dovute a malattie dell’orecchio esterno, dell’orecchio medio, della membrana timpanica e degli ossicini e le sordità neurosensoriali conseguenti a sofferenza dell’orecchio interno o del nervo acustico.

Esame Impedenziometrico

L’esame impedenzometrico si effettua con lo scopo di ottenere informazioni riguardo lo stato di salute dell’orecchio medio, ovvero la parte dell’organo uditivo che comprende il timpano, la catena degli ossicini, la mucosa timpanica, i vasi e i nervi della cassa del timpano, le cavità mastoidee e la tuba uditiva. Viene eseguito nel caso il medico specialista sospetti un danno uditivo, con lo scopo di individuare la sede delle lesioni.

Lavaggio auricolare

Il lavaggio auricolare viene utilizzato per asportare il cerume e gli essudati dal condotto uditivo che contengono tossine batteriche e detriti che possono contribuire ad una possibile infiammazione.

Fibrolaringoscopia

La fibrolaringoscopia è un’osservazione diretta della laringe mediante una sottile fibra ottica flessibile; essa permette di evidenziare eventuali lesioni della laringe ed è quindi indicata nella diagnosi delle patologie della laringe e dell’ipofaringe.

Esame Vestibolare

L’esame vestibolare è indicato nello studio delle vertigini; esso valuta la funzione del labirinto mediante lo studio dell’interazione tra funzione del labirinto e movimento degli occhi (riflesso visus-vestibolare).

Manovre liberatorie per vertigine di posizione

La Vertigine Parossistica Posizionale Benigna (VPPB) rappresenta la forma di vertigine più frequente in assoluto e colpisce qualsiasi fascia d’età.

La VPPB è trattata sottoponendo il paziente a manovre liberatorie specifiche, il cui scopo è di allontanare, nel giro di pochi secondi, l’ammasso dal canale semicircolare interessato.

Telefona o Compila il Form

Dott.ssa Stefania Agostino

Specialista in Otorinolaringoiatria

Visita oculistica di base

  • Autorefrattometria
  • Cheratometria
  • Misurazione della vista
  • Tonometria computerizzata
  • Biomicroscopia
  • Oftalmoscopia

Visita per patologie retiniche (diabete, ipertensione, maculopatie, miopia elevata)

  • Esame della vista
  • Test di Amsler
  • Biomicroscopia
  • Tonometria computerizzata
  • Esame della retina centrale e periferica con lente di Goldmann e Transequator
  • Rilascio foto del fundus oculi

Visita per ipertensione oculare e glaucoma

  • Misurazione della vista
  • Tonometria ad applanazione di Goldmann
  • Tonometria computerizzata
  • Pachimetria corneale
  • Gonioscopia con lente a tre specchi
  • Oftalmoscopia dinamica

Visita per patologie vie lacrimali e palpebre

  • Misurazione vista
  • Studio film lacrimale
    • Test di Shirmer I eII
    • Test di Johnas I e II
  • But
  • Specillazione
  • Lavaggio vie lacrimali
  • Esoftalmometria
  • Biomicroscopia
  • Curettage ciglia

Visita per patologie corneali

  • Autorefrattometria
  • Tonometria computerizzata
  • Misurazione della vista
  • Test bicromatico
  • Cheratometria
  • Test con fluoresceina
  • Pachimetria corneale
  • Topografia corneale (screening cheratocono, distrofie corneali, astigmatismo)

Oncologia oculare

  • Screening con biomicroscopia degli annessi oculari e segmento anteriore
  • Screening con oftalmoscopio del segmento posteriore

Visite pediatriche

  • Schiascopia
  • Autorefrattometria
  • Tonometria computerizzata
  • Motilità oculare
  • Cover test
  • Test ishihara (screening daltonismo)
  • Stereotest (screening occhio pigro)
  • Test bicromatico
  • Screeninig allergie
  • Oftalmoscopia dinamica

Telefona o Compila il Form

Dott.ssa Mariangela Gari

Specialista in Oftalmologia

Indagine nutrizionale

  • Analisi dell’alimentazione
  • Analisi della composizione corporea
  • Valutazione dei parametri di laboratorio

Valutazione antropometrica

La valutazione antropometrica è una tecnica che consente di individuare al meglio le caratteristiche fisiche del soggetto, di fissare con precisione gli obiettivi e di misurare i risultati raggiunti dopo il trattamento.

Studio della composizione corporea e del metabolismo basale tramite DEXA

La DEXA (Densitometria a Doppio Raggio Energetico) conosciuta anche come MOC (Mineralometria Ossea Computerizzata), è una tecnica inizialmente utilizzata per la determinazione della densità minerale ossea e successivamente impiegata con successo anche nell’analisi dei tessuti molli, della massa grassa e della massa magra. La DEXA è uno dei metodi più precisi ed accurati per la misura della massa lipidica corporea totale e distrettuale e, soprattutto per la valutazione dello stato nutrizionale.

Telefona o Compila il Form

Dott.ssa Maria Teresa Balotta

Specialista in Scienze dell'Alimentazione

Visita Specialistica

La visita urologica è un’indagine specialistica non invasiva che viene richiesta dal medico quando il paziente lamenta disturbi legati alle vie urinarie, agli organi genitali maschili ed organi genitali esterni femminili.

La visita specialistica urologica serve ad accertare l’eventuale presenza di patologie legate alle vie urinarie: infezioni e calcolosi, disturbi della minzione, disfunzioni sessuali e riproduttive, tumori degli organi dell’apparato urinario maschile e femminile, tumori della prostata, prostatiti acute e croniche.

Ecografia

  • Prostatica sovrapubica
  • Prostatica transrettale
  • Renale
  • Vescicale
  • Uroflussimetria

Telefona o Compila il Form

Dott. Ulderico Parente

Specialista in Urologia

Patologie della Tiroide

  • Difetti di funzione
  • Patologie nodulari

Metabolismo Fosfo-Calcico

  • Osteoporosi
  • Iper / Ipoparatiroidismo

Malattie Ipofisarie

  • Alterazioni funzionali

Valutazione delle cause di Irsutismo

L’Irsutismo è il fenomeno di crescita anomala di peli, spessi e pigmentati,  in sedi dove normalmente nelle persone di sesso femminile sono assenti.

Obesità e Disturbi dell’Alimentazione

Studio delle cause e trattamento di obesità e disturbi legati all’alimentazione.

Alterazioni Surrenaliche

Le ghiandole surrenaliche possono causare dei disturbi nel caso in cui funzionino troppo o troppo poco; le cause di queste disfunzioni sono molteplici, e variano dalle condizioni più benigne a quelle più aggressive.
L’iperfunzione dei surreni si può manifestare in diversi modi, tra i qualiprevalgono l’obesità addominale con arti sottili, la faccia lunare, la presenza di smagliature rosse sull’addome, l’ipertensione arteriosa e l’astenia, l’aumento della pressione arteriosa, la riduzione dei livelli di potassio nel sangue e quindi la comparsa di stanchezza e crampi muscolari.

Ecografia Tiroidea

L’ecografia della tiroide, fornisce informazioni esclusivamente sulla morfologia e sulla struttura della tiroide  ma non sulla sua funzionalità; con l’ecografia si può determinare se le dimensioni della tiroide sono diverse dalla norma, se contiene noduli, se è infiammata o omogenea.

Ecocolordoppler Tiroideo

L’ECD tiroideo è una tecnica diagnostica in grado di fornire un’immagine a colori dei principali vasi sanguigni nonché del  relativo flusso ematico della zona di interesse, in questo caso la tiroide.

È utile nel valutare morfologia e grado di vascolarizzazione dell’organo, nel diagnosticare eventuali lesioni, noduli tiroidei, linfonodi ingrossati, tiroiditi, sindrome del gozzo diffuso e nei sospetti di iper e ipo tiroidismo.

Telefona o Compila il Form

Dott.ssa Brunella Bagattini

I servizi relativi alla branca Pneumologia saranno attivi a partire da Gennaio 2017

Visita Specialistica

La visita pneumologica è utile per valutare la presenza di malattie dell’apparato respiratorio e/o alla prescrizione degli esami più idonei a questo scopo e all’indicazione di eventuali terapie, ove necessario.

Spirometria 

  • Semplice
  • Complessa

Telefona o Compila il Form

Visita Specialistica

La visita specialistica angiologica o vascolare consiste nello studio, da parte del medico specialista, dei due settori della circolazione: arterioso e venoso. Lo scopo della visita è quello di curare una patologia già evidente ma anche quello di prevenire potenziali complicazioni di una malattia vascolare non ancora evidente.

Ecocolordoppler

  • Venoso
  • Arterioso

Telefona o Compila il Form

Prof.ssa Paola Mirk

Specialista in Ecografia Internistica , Uro-Ginecologica, Doppler

Visite Specialistiche

Diagnosi e trattamento di patologie radicolari quali ernie discali e sofferenza post-traumatica, patologie canalicolari quali, ad esempio, compressione nervosa al Tunnel del Carpo, del nervo ulnare al gomito e del plesso brachiale, nonché di neuropatie periferiche su base tossico-carenziale come quelle diabetiche e post-chemioterapiche.

Esami Strumentali

  • Elettromiografici
  • Elettroneurografici

Telefona o Compila il Form

Dott. Roberto Pirrone

Specialista in Neurologia e Neurochirurgia, Consulente per Responsabilità Professionale Medica

Prof. Adriano Fileni

Radiologia Medico Legale ed Assicurativa: perizie su esami radiologici ai fini medico-legali.

 

Dott. Roberto Pirrone

Consulente per Responsabilità Professionale Medica.

Prof. Adriano Fileni

Direttore di Branca Diagnostica Per Immagini, Direttore Sanitario, Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

Dott. Roberto Pirrone

Specialista in Neurologia e Neurochirurgia, Consulente per Responsabilità Professionale Medica

Telefona o Compila il Form